Rocche del Crasto: tra vette, pascoli, animali, come sulle Alpi

Descrizione

Un trekking con tutti gli ingredienti per emozionare bambini e genitori: panorami tipicamente dolomitici, sorgenti di acqua fresca, animali selvatici, grandi rapaci e anche la discesa in notturna con le torce per un’avventura completa.

 Un’avventura completa, un paesaggio da favola, la fatica ripagata dalle panoramiche vette maestose, sorgenti di acqua fresca e avvistamenti di animali selvatici e di rapaci in tutte le stagioni. Sei sulle Alpi? No è il Parco dei Monti Nebrodi.
È necessario effettuare un breve tratto in auto per arrivare all’inizio del percorso pedonale. Il tragitto è quasi tutto in salita con pendenze medie da percorrere su una strada sterrata molto comoda.

I paesaggi che attraverserai variano dai campi coltivati, ai prati, ai pascoli fino ai boschi di lecci. Qui incontrerai le Rocche del Crasto su cui nidifica la maestosa ed elegante aquila reale, ma non solo. Molto più facilmente potrai avvistare altri magnifici volatili come il grifone, il gheppio, il falco, lo sparviero, e uccelli di dimensioni più piccole come il corvo imperiale e l’upupa.
Durante il tragitto sono possibili altri avvistamenti, anche se più difficili, di lepri, conigli, volpi, istrici e donnole, mentre fanno parte dell’ambiente e pascolano liberi tra le pianure e i pendii mucche e cavalli allo stato brado.
Il panorama è caratterizzato da immensi pascoli, sorgenti, boschi, grandi vallate che ti accompagneranno fino all’altipiano, da dove potrai ammirare un panorama unico e di incredibile bellezza: Cefalù, le Eolie e l’Etna che fanno di questo luogo un posto magico.
Sul pianoro c’è il “Rifugio del Sole”, una vecchia costruzione dove i pastori trovavano riparo durante i periodi dell’alpeggio.

Previa prenotazione e solo se si è in gruppo, si può cenare al rifugio, per poi scendere a valle quando il sole è già tramontato, con le torce: magica escursione o avventura esclusiva? Una Sicilia tutta da scoprire!

Difficoltà: difficile


Durata: 1,5 ore (solo andata)


Lunghezza: 3,5 km (solo andata)


Dislivello: 250 metri


Struttura di riferimento: Castello di Milè, Longi


Altri dettagli e curiosità le puoi trovare nei singoli waypoint posizionati sulla traccia del sentiero scaricabile con l’ APP. Ricorda di chiedere la password per scaricare il singolo percorso alla struttura ricettiva di riferimento.